Stampanti a colori: dai primi prototipi ai dispositivi multifunzione

Ormai le stampanti a colori è entrata nell’uso comune delle nostre società; largamente utilizzata non solo in ufficio, ma anche a casa per scopi privati, la stampante è un’unità periferica di output collegata al pc da cui riceve le informazioni da stampare, siano esse sottoforma di testo o di immagini e illustrazioni di vario genere. Un dispositivo che al contrario di quello che si può pensare può vantare già una lunga e gloriosa storia di successo, tanto che oggi non c’è ufficio di qualsiasi settore pubblico o privato in cui non sia presente una stampante a colori anche di piccole dimensioni.

Le prime stampanti a colori

Ma quando sono apparse sul mercato le prime stampanti a colori? Il primo prototipo di questo genere è stato testato nel 1977 quando ancora nemmeno le stampanti a getto d’inchiostro erano diffuse negli uffici. I primi modelli commercializzati apparvero sul finire degli anni ’80 quando i costi delle tecnologie informatiche iniziarono a scendere e ad adattarsi al mercato consumer. Con lo sviluppo delle stampanti a laser e successivamente in epoche ben più recenti dei dispositivi multifunzione (con funzioni di fax, scanner, fotocopiatrice e stampante in un unico macchinario), il colore è diventato non è diventanto non più un optional bensì la normalità.

Le stampanti a colori Canon

Canon, una delle marche più prestigiose e fidate al mondo nella produzione di macchinari e dispositivi per l’ufficio, offre alla propria clientela una vasta gamma di stampanti a colori tra cui scegliere a seconda delle singole esigenze. Macchine robuste e affidabile che si distinguono per l’elevata precisione nel processo di stampa. Sistemi d’Ufficio è da diversi anni l’unico rivenditore ufficiale Canon a Pesaro in cui avete la possibilità di acquistare macchine e periferiche di ogni tipo e per qualsiasi necessità tra cui anche gli ultimi e più avanzati modelli di stampante a colori.

Categories: Blog

Tags: ,

Leave a Comment

Ne alii vide vis, populo oportere definitiones ne nec, ad ullum bonorum vel. Ceteros conceptam sit an, quando consulatu voluptatibus mea ei. Ignota adipiscing scriptorem has ex, eam et dicant melius temporibus, cu dicant delicata recteque mei. Usu epicuri volutpat quaerendum ne, ius affert lucilius te.


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>